Il “vagito” delle stelle

Ora dell’alba primordiale: 180 milioni di anni dopo il Big Bang. Tanto è passato perché le prime stelle illuminassero l’intero firmamento. Come lo sappiamo? Grazie all’antenna radio dell’esperimento Edges nel deserto dell’Australia occidentale, che ha intercettato un segnale che riscrive la storia dell’universo. La luce di questi astri ha diradato la nebbia di idrogeno che … More Il “vagito” delle stelle

Le due lune

L’asteroide Florence che il 31 agosto si è avvicinato alla Terra fino ad una distanza di 7 milioni km è il più grande scoperto in più di cento anni di osservazioni astronomiche, così grande da avere due piccole lune orbitanti. Lo documentano le immagini radar a risoluzione 75 metri scattate tra il 29 agosto e … More Le due lune

Il CERN di Allan

Ad Allan, cittadina a trenta chilometri dalla capitale giordana ‘Ammān, 300 scienziati provenienti da Israele, Palestina, Egitto, Iran, Bahrain, Pakistan, Turchia, Cipro e Giordania hanno dato vita al Sesame, il primo grande centro di ricerca scientifica mediorientale dotato di un sincrotrone di terza generazione, un acceleratore di particelle lungo 133 metri in cui è possibile … More Il CERN di Allan

Il boro

La Rice University di Houston ha trovato un nuovo nanomateriale: il boro. È formato da nastri di due atomi che possono essere stirati fino a formare una catena unidimensionale. Si tratta di due conformazioni della stessa struttura: quella rilassata a nastro e quella stirata a catena. Ciascuna di esse ha proprietà specifiche: la catena a singolo … More Il boro

Le tute blu

Blu, leggere e flessibili: sono le specifiche delle nuovissime tute spaziali fabbricate dalla Boeing per gli astronauti che voleranno a bordo della capsula Cst-100 Starliner. Pesano 9 kg, oltre 4 in meno delle tute degli Space Shuttle, e sono munite di caschi e visiera incorporati e guanti sensibili pergli schermi tattili. Il prodotto fa parte … More Le tute blu

Non esistono più i cieli stellati

Notte dopo notte le luci delle stelle fanno sempre più fatica a filtrare dal cielo e l’Italia è il Paese del G20 più offuscato. Ad indicarlo è il nuovo Atlante mondiale dell’Inquinamento luminoso realizzato dai fisici Fabio Falchi, Pierantonio Cinzano e Riccardo Furgoni dell’italiano Istituto di Scienza e Tecnologia dell’Inquinamento luminoso, la National Oceanic and … More Non esistono più i cieli stellati

Caccia alle onde

Dopo una serie di importanti aggiornamenti i rilevatori gemelli del Laser Interferometer Gravitational—wave Observatory hanno ripreso la loro ricerca di segnali provenienti dalle increspature dello spaziotempo: le onde gravitazionali. Albert Einstein ne aveva teorizzato l’esistenza nel 1916 ma solo l’11 febbraio la Ligo Scientific Collaboration e e la collaborazione italofrancese Virgo, con sede a Cascina … More Caccia alle onde